Stop ai campionati ufficiali. Il Ns comunicato

Carissimi tesserati, carissime famiglie,
come sapete giovedì 26 marzo è arrivata la comunicazione ufficiale della FIP circa la conclusione della stagione sportiva 2019/20 a causa dell’emergenza sanitaria provocata dal Covid-19.
Il provvedimento chiude quindi le porte alla stagione cestistica nelle sue competizioni ufficiali organizzate dai comitati regionali, ivi comprese quindi le attività di minibasket e del settore giovanile.
Come già commentato in un nostro precedente post, riteniamo che sia la decisione più corretta, l’unica percorribile: anche la nostra società, già a febbraio aveva preso prontamente posizione nel sospendere gli allenamenti proprio a tutela della salute dei nostri tesserati.

In questo momento così delicato e pieno di insicurezze ancora non sappiamo dirvi quando potremo tornare sul campo da basket, se sarà possibili rivedersi a maggio, a giugno o a settembre.

Chi ci segue tramite i social avrà notato che stiamo cercando di rimanere in contatto, di rimanere il più possibile uniti come il nostro motto ‘We are one family” sottintende.
Abbiamo ideato il challenge #uncanestrocontroilvirus che ha avuto uno straordinario successo e ci ha permesso, grazie alla simpatica testimonianza in prima persona dei nostri ragazzi della serie D, di diffondere il messaggio sull’importanza di stare a casa, ma di continuare ad allenarsi. I vostri video sono stati divertenti e pieni voglia di vivere e di giocare a basket!
Il nostro staff ha già ideato e pubblicato sul canale YouTube societario alcuni tutorial su fondamentali come Ball Handling e passaggi e sta studiando anche altre modalità per permettere ai nostri atleti di continuare ad allenarsi seppur in un periodo di forzata inattività.
Stiamo inventando altri modi per rimanere #distantimauniti e per alimentare sempre di più la passione per il nostro grande sport: nelle prossime ore vi raggiungeremo con un simpatico messaggio e un nuovo challenge, aperto a tutti!
 
Ci stiamo confrontando con altre società di pallacanestro per discutere gli scenari possibili nel caso in cui non si potesse rientrare in palestra quest’anno. Stiamo cercando soluzioni ai debiti maturati in corso d’anno sportivo e alle quote associative annuali di iscrizione, dato che improvvisamente non possiamo più garantire l’attività per l’intera stagione sportiva, e che desideriamo in parte risarcirvi nelle forme che riterremo più corrette e opportune.

Stiamo già lavorando ai possibili scenari della prossima stagione e speriamo ardentemente che da fine agosto le porte del PalaCustoza si spalancheranno di nuovo e si torneranno a sentire quei suoni a noi tanto famigliari: il rimbombo del palleggio sul parquet, lo ‘swooshhh’ della palla nella retina , le risate, le pacche sulle spalle, i rimproveri degli allenatori (e del custode), il baccano negli spogliatoi. E torneremo ad abbracciarci e a gridare ‘un due tre Galliate’!

Potrebbero interessarti anche...

error: Content is protected !!