Comunicato Stampa

Desideriamo comunicare alla famiglie che, al momento, non è possibile organizzare il MiniBasketBall Camp. Ad oggi le restrizioni sul gioco di squadra non sono cambiate. Un gioco come il basket che presuppone il contatto fisico tra giocatori, non è ammesso, anzi, è VIETATO. Il protocollo FIP attualmente in vigore, al quale TUTTE le società di pallacanestro devono attenersi, prevede ancora il distanziamento degli atleti: questo limita l’ingresso in campo a solo 8 giocatori per turno (oltre a tutte le altre precauzioni di accesso, sanificazione ecc.). Le attività proposte non possono essere altro che preparazione fisica e affinamento della tecnica individuale, con possibilità di passaggio di palla dalla distanza. Queste restrizioni, secondo la nostra opinione, non rendono possibile l’apertura del camp, come comunemente lo intendiamo, per la fascia di età ‘scuola primaria’.Se i protocolli dovessero cambiare potremo valutare l’ipotesi di offrire un servizio alle famiglie prima della ripresa della scuola, dunque da fine agosto/ inizi settembre.Siamo consci del fatto che questa situazione non sia d’aiuto alle nostre famiglie biancoverdi, ma, ad onor del vero, penalizza la società stessa. Ciò nonostante riteniamo che in questa seria situazione di emergenza sanitaria le regole debbano essere osservate rigidamente. Confidiamo nella vostra comprensione.
Lo staff Basket Galliate

Potrebbero interessarti anche...

error: Content is protected !!